Notizie dalla Polisportiva Lame

Il mondo del pattinaggio a favore di AIL con “Ciao Ragazzi”

Chi oggi pratica lo sport del pattinaggio a rotelle in una delle tante società del territorio bolognese, e magari partecipa attualmente a competizioni in agonistica, sicuramente è passato attraverso il Trofeo “SuperPromo”. Non solo: chi ha partecipato ad alcune edizioni della “Strabologna” nel periodo pre-covid, forse non avrebbe saputo dare un nome a quell’omone grande e grosso che si aggirava alla partenza per controllare che fosse tutto a posto (ma che in realtà in quella giornata lavorava molto poco rispetto al tour de force vissuto nei mesi precedenti per coadiuvare gli organizzatori della bellissima manifestazione podistica bolognese), ma di sicuro lo ricorda … Insomma, uomo tutto fare, con un entusiasmo ed una convinzione invidiabili che rassicurava e che aveva la capacità di osare.

Era Stefano Ragazzi, che aveva iniziato da “papà”, quando la figlia Elisa aveva mosso i suoi primi passi sui pattini in una polisportiva bolognese e, come tutti i papà dell’ambiente, non appena mettono piede in palestra si sentono chiedere “Ci dai una mano!?” … era capitato lo stesso anche a lui, con la differenza che lui aveva risposto “Sì, ok, dai ci provo!”. E chi è nello sport oggi lo sa, se rispondi così, per te è finita!

Continuando a ripetere per decenni che non avrebbe saputo distinguere un salto da una trottola (esagerava!), ha in realtà segnato il destino della promozione sportiva bolognese e, come detto, non solo quello del mondo rotellistico.

Oltre ad essere diventato presidente di quella società in cui la figlia faceva attività, è stato presidente del Territoriale Uisp Pattinaggio per tantissimi anni, facendo della capacità comunicativa il suo punto forte e qui, con l’aiuto dell’amico William Fiocchi (FIsr Bologna) ha rafforzato le proposte nei confronti dei cosiddetti “primi passi”, rinnovando i regolamenti del Trofeo “SuperPromo”, che ha visto per tante e tante edizioni centinaia e centinaia di atleti fra i partecipanti.

Anche noi della Polisportiva Lame ricordiamo le stagioni 2007, 2008, 2009  e le stagioni 2017/2018 come quelle coronate dall’organizzazione di almeno uno dei “tornei” presso il centro sportivo Vasco De Gama e se ci torna in mano una foto delle edizioni del “Lupo Alberto”, esce un sorriso. Era lui che diceva, con convinzione, che il Vasco De Gama è il teatro perfetto per questa manifestazione e che non sarebbe stato giusto si svolgesse sempre nel medesimo luogo o presso la stessa società, ma se avesse dovuto scegliere un contesto ideale, sarebbe stato proprio questo.

In conclusione, ecco perché possiamo dire che sicuramente chi attualmente pattina, si è innamorato di questo sport grazie al SuperPromo! E a Stefano Ragazzi….

Domenica 4 dicembre a partire dalle ore 19.30 presso il Palazzetto di Calderara avrà luogo uno spettacolo di pattinaggio in ricordo di Stefano, intitolato “Ciao Ragazzi!” che vedrà scendere in pista sia i più giovani che attualmente praticano promozione sportiva, sia agonisti più esperti e anche campioni dei giorni nostri, in quanto secondo il parere di Alessandro Atti (attuale referente del Territoriale Uisp Bologna Pattinaggio che ha voluto fortemente questo evento) è giusto far vedere tutto il potenziale del pattinaggio artistico al pubblico che sarà presente e che si preannuncia sarà molto eterogeneo perchè si andrà ben oltre la cerchia degli addetti ai lavori, visto che sono stati invitati tanti dirigenti e volontari del mondo Uisp che hanno conosciuto Stefano.

Vaniamo quindi alla Polisportiva Lame: il settore Pattinaggio, in cui militano molte persone che avrebbero tanti aneddoti da raccontare di esperienze vissute con Stefano di persona, ovviamente hanno risposto all’invito con grande piacere e sono onorati di portare in scaletta all’evento Lucia Gasparini, che presenterà il suo disco di gara con cui ha partecipato all’attività U.G.A., in rappresentanza dell’attività promozionale Uisp; inoltre, per far sì che lo spettacolo sia “misto” e ricco di tanti livelli e specialità differenti, ecco che con la presenza di Francesco Vittuari, che porta al collo la medaglia d’oro recentemente conquistata al Mondiale di Buenos Aires, si potrà ammirare un bel disco della specialità Artistic In Line; e non è finita qui: è stato invitato anche il gruppo “Precision Skate Bologna”, di cui fanno parte le nostre ragazze Elena Brunelli e Giulia Fonsati, anche loro ancora “ubriache” di gioia dopo la conquista della medaglia d’argento al Mondiale argentino…  

Siamo fieri di dare il nostro contributo alla buona riuscita dell’iniziativa “Ciao Ragazzi!”, considerando anche l’obiettivo benefico a favore di AIL, convinti che la cosa migliore per ricordare chi non c’è più sia proseguire sulla strada tracciata e rafforzare ciò che di buono è stato fatto.

 

altre news dalla Polisportiva Lame

con il sostegno di:

Berardi
Sogese
Emil Banca
Cisalfa