Notizie dalla Polisportiva Lame

Campione del Mondo! Francesco Vittuari trionfa nel pattinaggio artistico

Se ce lo avessero raccontato prima, forse non ci avremmo creduto. Non certo per mancanza di fiducia nei confronti dei nostri atleti, ma un Campionato del Mondo in categoria Junior, alla prima esperienza in un contesto così prestigioso, è un appuntamento talmente importante da essere preso come opportunità e costruzione di esperienza e fa provare orgoglio già solo per le convocazioni ricevute. C’è stato sicuramente tutto questo… ma anche tanto di più.

In Argentina, a Buenos Aires, è in corso di svolgimento il Campionato del Mondo di Pattinaggio Artistico e il nostro portacolori Francesco Vittuari, grazie alle prove precedenti nella medesima stagione, grazie a risultati molto buoni e ad una ferrea volontà e ad un impegno serio e costante, ha conquistato per questo appuntamento ben due convocazioni, una nella Solo Dance e la seconda per il Pattinaggio Artistico In Line, rappresentando così l’Italia in categoria Junior.

I primi giorni di permanenza nella periferia della metropoli sudamericana lo hanno visto cimentarsi nella gara di Danza: prima con la Style Dance, poi con un programma lungo da brividi, prove che lo hanno visto sul 3° gradino del podio come risultato finale e che suggellano un immenso lavoro “di fino” e di cura dei dettagli portato avanti assieme all’allenatore e coreografo Andrea Bassi e al suo staff, formato da Serena Lambertini e Sara Saletti. Una grande soddisfazione per tutti, visti anche i precedenti ottimi risultati ottenuti sempre in ambito internazionale alle due tappe World Cup e all’Europeo. Un sincero ringraziamento arrivi da parte di tutti noi ai tecnici che giorno dopo giorno plasmano i ragazzi e cercano di tirare fuori dal loro animo la convinzione di credere nella loro crescita. Un plauso particolare ad Andrea Bassi, presente al fianco di Francesco a bordo pista nella kermesse argentina.

E sempre di crescita si può parlare pensando all’altra specialità rotellistica, relativamente recente, che vede indossare ai piedi degli atleti i pattini in linea, ma di pattinaggio artistico. Bèh, nella specialità In Line i primi a mettersi in gioco sono stati proprio gli allenatori che hanno proposto a Francesco di sperimentare questo nuovo modo di affrontare i dischi e le difficoltà. E visto che il nostro ragazzo non si è tirato indietro, ha avuto inizio una nuova avventura: dal Circuito Nazionale Fisr 2022, in cui Francesco ha conquistato il 1° posto in I° Divisione, siamo passati al Campionato Europeo ed eccoci qui a tifare per lui che, sull’aereo per l’Argentina, ha dovuto caricare quindi ben due paia di pattini! Dopo lo Short Program Francesco era 2° e con il programma lungo ha sbaragliato il campo da ogni dubbio e ha conquistato la medaglia d’oro!

Lacrime di gioia e abbracci virtuali, telefonate dall’altro capo del mondo in notturna e tanta voglia di festeggiare hanno caratterizzato il dopo-gara e, oltre che con Francesco, non possiamo che congratularci con un altro gruppo di nostri allenatori che lo hanno seguito e cresciuto: Valentina Babini, Marzia Beghelli, Nicole Cois, Ambra Florimbi e Laura Querin, con l’intervento dei coreografi Filippo Lodi Forni e Veronica Lorenzoni. Sappiamo che condividiamo questa soddisfazione anche con Silvia Marangoni, tecnico federale della specialità In Line, che ringraziamo per la dedizione, la supervisione e i preziosi consigli. L’inossidabile Laura Querin era a bordo pista e vedere il forte abbraccio dedicato a Francesco appena finita la prova, quando ancora non si sapeva il risultato finale, sentire poi al telefono la sua voce spezzata dalle lacrime, la dice lunga su ciò che gli allenatori provano vedendo un proprio atleta cimentarsi in una tappa del genere: al di là del colore della medaglia, traspare l’intensità delle emozioni che ci accompagnano ogni giorno, tutti, dai tecnici ai preparatori atletici ai dirigenti ai compagni di allenamento, e speriamo che tutta la squadra acquisti nuova linfa e voglia di fare.

Anche se forse il difficile arriva proprio adesso, per qualche giorno ci godiamo questa grande gioia e auguriamo a Francesco, oltre che un po’ di riposo, tante altre soddisfazioni in futuro. E sappiamo che, così come hanno fatto i suoi compagni di allenamento, lui sarà il primo a tifare le altre due atlete che giovedì si recheranno in Argentina per affrontare il Campionato del Mondo specialità Precision: una realtà intersocietaria quella del “Precision Team Bologna” di cui fanno parte anche Elena e Giulia che, siamo certi, ci daranno modo di raccontare un’altra bellissima storia.


Photogallery

altre news dalla Polisportiva Lame

Festa di Carnevale sui pattini: vi aspettiamo domenica 25 febbraio

Festa di Carnevale sui pattini: vi aspettiamo domenica 25 febbraio

Alla pista del centro sportivo Cavina, domenica 25 febbraio alle ore 16, si fa festa con musica, stelle filanti, carrellata di esibizioni e voglia di divertirsi e stare insieme! Alla Polisportiva Lame è carnevale, anche a dispetto del calendario… Il Settore Pattinaggio vi aspetta!

Leggi tutto
Pattinaggio Artistico: l’attività procede a gonfie vele

Pattinaggio Artistico: l’attività procede a gonfie vele

Mese di febbraio ricco di gare e soddisfazioni per la Polispotiva Lame: i campionati provinciali volgono al termine e si affacciano le prime prove regionali. Buoni i risultati per tutti i nostri pattinatori e per le pattinatrici che sostengono i nostri colori.

Leggi tutto

con il sostegno di:

Berardi
Sogese
Emil Banca
Cisalfa Sport
Isokinetic