Notizie dalla Polisportiva Lame

Un gran successo il "circo" del pattinaggio al Lame Christmas Gala

Lo consideriamo ormai un appuntamento fisso e anche se dopo tante edizioni dovremmo sentirci all'altezza della situazione, il dietro le quinte del Lame Christmas Gala è davvero emozionante ed intenso.

Per la realizzazione di questo spettacolo ha lavorato una squadra di oltre trenta persone, che ringraziamo, che fa sentire gli allenatori protetti e supportati. La parte dei protagonisti è naturalmente svolta dai ragazzi che con le loro esibizioni in pista strappano sorrisi, tifo e applausi.

Ed è andata così anche per l'edizione 2019 di questo spettacolo natalizio che ha visto anche la partecipazione di società ospiti (il quartetto della Magic Roller di Budrio, la coppia danza della PF formata da Matilde Montanari e Danillo Buffolino e la presenza di Matteo Sacchetti da Calderara), nonché di tante personalità del mondo sportivo, dal Coni alla Uisp, arrivando fino alla presidenza della Polisportiva Lame che ci supporta sempre nei nostri progetti.

Speriamo quindi che le famiglie dei ragazzi abbiano apprezzato l'organizzazione e si siano sentiti parte di un ambiente sportivo che ha anche un occhio di riguardo per la beneficenza e che sensibilizza i giovani a dare una mano a chi è meno fortunato: infatti anche quest'anno siamo riusciti a concretizzare l'obiettivo di donare parte del ricavato ad Ageop Ricerca, rappresentato da due volontarie che ci hanno testimoniato come vengono utilizzati i fondi che arrivano da progetti di beneficenza come il nostro.

Tornando allo spettacolo, ci teniamo a dedicare qualche riga ai nostri ragazzi: hanno rappresentato il Livello Agonistico i singoli Elena, Francesco, Giulia, Martina che poi abbiamo rivisto in pista nel collettivo formato da tutta la squadra agonistica che ha presentato una spassosissima parodia sul pizzico di follia che caratterizza ogni artista; è stata poi la volta del gruppo Preagonistico, ispirato invece all'atmosfera di sogno che si respira al circo.

Proseguendo sul medesimo filone, estremamente curato, toccante e gradevole è stato l'intervento del gruppo adulti amatoriale che ha raccontato la storia di una compagnia itinerante formata da artisti che lasciano i propri cari per cercare nuove opportunità e incontrano poi un nuovo direttore del circo che li stimola a creare qualcosa per il pubblico presente agli spettacoli e che diventa così anch'esso protagonista; simpaticissime le esibizioni dei più piccoli, ovvero dei due centri di avviamento, uno della Beverara e l'altro dello Sferisterio, che hanno interpretato rispettivamente i ruoli dei pagliacci e dei giocolieri, facendosi scherzetti reciprocamente.

Addirittura la specialità della Danza è stata in grado di proporre interventi a tema sia in occasione della dimostrazione di Solo Dance (per la quale abbiamo ammirato l'eleganza di Elena, Elisa, Francesco e Giulia), sia per ciò che riguarda la splendida esibizione di Giulia e Francesco in coppia danza. Assai suggestivi e apprezzati i due gruppi di casa nostra, ovvero lo Junior che ha rappresentato "Le Fenici" e il Senior che ha proposto "The flight of freedom", formazione che ci ha recentemente rappresentati alle Rassegna Regionale e Nazionale per Gruppi. Ma poi ecco che la magia ha avuto pieno compimento quando è stato presentato il collettivo che ha ispirato il tema di quest'anno, ovvero "Un mondo nuovo", il gruppo che sarà presente al trofeo Mariele Ventre 2020 e che racconta la storia di una bimba cresciuta in una famiglia di circensi dove ovviamente non ci si annoia mai ! I momenti più toccanti, come sempre, sono stati la sfilata iniziale e il gran finale che ci hanno fatti tuffare nell'atmosfera del tendone!

Per tutto questo immenso lavoro il nostro grazie va allo staff allenatori che lavora quotidianamente i pista con i ragazzi: Ambra, Laura, Marzia, Nicole e Vale, Elena e Marco, Greta, Elena, Caterina, Giulia, Lisa e Silvia, Serena e Andrea e i coreografi Dalila, Filippo e Veronica.

Fra ospiti e premiazioni, sorrisi e divertimento anche questa edizione del Lame Christmas Gala è scivolata via lasciandoci il desiderio di portare avanti questo progetto il più possibile, di fare sempre meglio per non far mancare agli atleti la sensazione di essere parte di una squadra di giovani ma anche di adulti, di allenatori ma anche di genitori, di una squadra, insomma, che collabora e si diverte.

Arrivederci al Lame Christmas Gala 2020 e a tutti un augurio di serenità in vista delle prossime festività!

     

altre news dalla Polisportiva Lame

con il sostegno di:

Berardi
Sogese
Emil Banca
Centro Lame
Asterix
Cisalfa